Ven, 20 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Rublo torna ai valori pre-guerra: è a quota 76 contro il dollaro

A fare da traino è l’ipotesi che la Cina apra all’uso di rubli o yuan nel commercio di energia

Il rublo recupera sul dollaro e torna ai valori pre-guerra, attestandosi a quota 76 (-5,263%): in pratica per l’acquisto di un dollaro servono adesso 76 rubli, contro gli 84,95 del 24 febbraio e i 139,7 registrati il 7 marzo nel momento di massima debolezza.

Il trend rialzista ha beneficiato dell’ipotesi, non esclusa dalla Cina, di usare rubli o yuan nel commercio di fonti energetiche, in base a quanto riportato dalla Tass secondo cui “gli operatori del mercato sono liberi di scegliere la valuta negli accordi bilaterali”.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Palamar: “resto dentro Azovstal”
Secondo i media russi, Sviatoslav “Kalina” Palomar aveva abbandonato l’acciaieria Azovstal ieri …
Russia: “metà dei clienti europei di Gazprom ha già aperto conto in rubli”
Lo ha dichiarato il vicepresidente della Federazione Russa Novak Il vicepresidente della …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: