Ven, 20 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, frenano i prezzi import/export ad aprile

Negli Usa i prezzi import hanno segnato una variazione nulla su mese dal +2,9% di marzo e una crescita pari a +12% su base annua. L’indice dei prezzi alle esportazioni è salito su base mensile dello 0,6%, meno del +0,7% previsto

Rallentano i prezzi import-export USA ad aprile 2022. Secondo quanto rilevato dal Bureau of Labour Statistics americano i prezzi import hanno riportato una performance invariata su base mensile, meno del rialzo +0,6% atteso e dopo il precedente aumento del +2,6% (rivisto a +2,9%).

Su base annua il trend è stato di una crescita pari a +12% su base annua, in rallentamento rispetto al precedente balzo del 12,5%, rivisto tra l’altro al rialzo +13%.

I prezzi export hanno riportato un incremento dello 0,6% dopo il +4,1% del mese precedente, superiore al consensus (+0,7%). Su anno il dato evidenzia un incremento del 15%. Al netto dei prodotti agricoli i prezzi alle esportazioni su mese registrano un +0,5%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: PIXABAY

Ti potrebbe interessare anche:

Palamar: “resto dentro Azovstal”
Secondo i media russi, Sviatoslav “Kalina” Palomar aveva abbandonato l’acciaieria Azovstal ieri …
Russia: “metà dei clienti europei di Gazprom ha già aperto conto in rubli”
Lo ha dichiarato il vicepresidente della Federazione Russa Novak Il vicepresidente della …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: