Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Tim, utile in rialzo: +38% in 9 mesi

Risvolto favorito dall’accordo con l’Agenzia delle entrate

Tim ha chiuso i primi 9 mesi del 2020 con un utile netto in crescita del 38%: 1,2 miliardi di euro. La situazione di miglioramento si registra anche analizzando gli altri dati della società. Il debito diminuisce di 2,2 miliardi e i ricavi del gruppo nel terzo trimestre dell’anno sono stati pari a 3,9 miliardi.

La crescita è stata favorita dall’accordo con l’Agenzia delle entrate, fatto per l’applicazione dell’agevolazione del patent box che ha diminuito la pressione fiscale, e dai proventi che sono arrivati dalla plusvalenza di Inwit.

Nel frattempo l’amministratore delegato di Tim Luigi Gubitosi ha spiegato che l’azienda sta lavorando con il Governo all’obiettivo rete unica (approfondisci qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Rete unica, l’ad di Tim Gubitosi sottolinea: “Acceleriamo sotto l’egida del Governo”

Ti potrebbe interessare anche:

Azimut, superati i 17 miliardi di raccolta nel 2021 trainata dai mercati privati
A novembre la raccolta netta è positiva per 761 milioni. I private …
Coldiretti/Censis, oltre 6 italiani su 10 sfidano il Covid e tornano a fare acquisti nei negozi fisici
Il fenomeno è trainato soprattutto dall'esperienza dei mercati contadini, indicato dal 73% degli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: