Ven, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Zuckerberg e le azioni di Facebook: nel 2020 nessuna vendita

Il fondatore e sua moglie hanno venduto milioni di dollari di azioni ogni anno dal 2015

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha infranto per la prima volta quest’anno la sua abituale vendita di azioni, avviata nel 2015 quando, insieme alla moglie, ha promesso di donare il 99% delle azioni del celebre social network nel corso della vita per fini sociali, soprattutto la ricerca e cura delle malattie e l’istruzione.

Da quando Facebook è quotato in borsa, Mark Zuckerberg secondo le stime di Forbes ha intascato circa 1,3 miliardi di dollari. In fede al suo impegno, secondo la Chan Zuckerberg Iniziative, l’organizzazione ha erogato due miliardi di dollari in sovvenzioni e investito 150 milioni di dollari in iniziative a scopo di lucro dal 2015. Anche la Chan Zuckerberg Initiative Advocacy, il ramo legale dell’organizzazione, è una forza nella politica statale con un totale di 14,6 milioni di dollari destinati ad alcune misure di voto in California. Zuckerberg si muove in sostegno alla scienza, all’istruzione, alla giustizia penale e sociale e alla Bay Area community.

Tuttavia, nel 2020 Zuckerberg non ha venduto una singola quota di Facebook. Probabilmente la ragione è da ricercare nei conflitti che ci sono stati negli ultimi anni con i Governi di vari Paesi, da Cambridge Analytica in poi.

Mark Zuckerberg è la quarta persona più ricca del mondo con una fortuna di 99,7 miliardi di dollari. Le azioni di Facebook sono aumentate del 33% nei primi dieci mesi del 2020.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA

Ti potrebbe interessare anche:

Dpcm Natale in arrivo: ecco cosa si potrà fare a partire da domani
Ecco tutte le misure previste. Conte: "sarà un Natale diverso ma non …
Eredità: storia del francese che ha fatto testamento per i gatti dell’Ermitage
Una somma di denaro che non è stata dichiarata e dovrà essere …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: