Ven, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inps, da aprile sono state autorizzate 3,4 milioni di Cig Covid. Balzo ad ottobre del 38%

L’istituto anticipa anche per dicembre il pagamento delle pensioni per evitare assembramenti. Si parte il 25 novembre con le lettere del cognome A e B

Il numero totale di ore di cassa integrazione autorizzate nel periodo dal primo aprile al 31 ottobre 2020, per emergenza sanitaria, è pari a 3.388,1 milioni di cui 1.628,2 milioni di Cig ordinaria, 1105,4 milioni per l’assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 654,4 milioni di Cig in deroga. Lo ha reso noto l’Inps sottolineando che solo ad ottobre sono state autorizzate 330 milioni di ore, registrando un balzo in avanti del 38,1% rispetto alle ore autorizzate a settembre.

A livello territoriale è la Lombardia a registrare il valore più alto ad ottobre con 44,3 milioni di ore di Cig ordinaria e 15,1 milioni di ore per quella in deroga.

Sempre l’Inps ha annunciato di aver anticipato anche per il mese di dicembre il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni e delle indennità di accompagnamento per gli invalidi civili.

L’erogazione sarà plasmata su più giorni in base al cognome con l’obiettivo di evitare code che possono generare assembramenti pericolosi. Si parte il 25 novembre con le lettere A e B.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Dpcm Natale in arrivo: ecco cosa si potrà fare a partire da domani
Ecco tutte le misure previste. Conte: "sarà un Natale diverso ma non …
Eredità: storia del francese che ha fatto testamento per i gatti dell’Ermitage
Una somma di denaro che non è stata dichiarata e dovrà essere …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: