Mer, 25 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Confindustria: “rischio di una seconda recessione”

È atteso un nuovo calo per il Pil del quarto trimestre

Confindustria ha lanciato l’allarme per il rischio di una nuova caduta dovuta alla seconda ondata di coronavirus che ha scatenato una serie di misure restrittive per contenere i contagi, con una notevole incidenza sull’economia, tanto da far temere una seconda recessione.

L’impatto sull’economia italiana dovrebbe essere contenuto rispetto al crollo nel primo e nel secondo trimestre, che era stato del -17,8%, dato che molti settori produttivi restano aperti. Il forte rimbalzo avvenuto nel terzo trimestre aveva portato l’attività al -4,5% rispetto ai livelli pre-covid.

Per il centro studi le criticità riguardano i servizi e l’industria, che registra un brusco stop dopo la ripresa estiva. Il settore più a rischio rimane quello del turismo, che rischia perdite per il 70%.

Frena anche l’Eurozona: «ciò è sintesi di dinamiche divergenti: negativa per i servizi, dove è atteso un ulteriore calo di domanda, per le nuove restrizioni, e buona per l’industria, che è sostenuta da un ricco portafoglio ordini». La domanda interna è fragile e si prevede uno stop agli scambi del commercio mondiale a fine 2020. «L’occupazione si è di nuovo appiattita a settembre, dopo la risalita temporanea a luglio-agosto – spiegano gli economisti – la disoccupazione sembra ripuntare verso il basso, come a marzo-aprile, per la contrazione della forza lavoro».

Il quarto trimestre si preannuncia quindi in negativo sia per il Pil sia per l’occupazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Bankitalia, debito sostenibile ma a rischio la crescita

Ti potrebbe interessare anche:

L’Ue firma l’accordo sui vaccini anche con Moderna
Si tratta del sesto contratto ufficiale che la Commissione europea sottoscrive con …
Covid, Speranza annuncia: “il 2 dicembre presento il piano vaccini”
"L'acquisto sarà centralizzato" «Dobbiamo resistere ancora per alcuni mesi ma il Covid …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: