Sab, 29 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, l’Italia verso la vaccinazione. Boccia: “sfida epocale da vincere insieme”

Il ministro della Salute spera che gennaio possa diventare il mese della vaccinazione in contemporanea con tutta l’Europa. Locatelli: “è lecito pensare che entro l’estate sarà pronto per tutti”

Nel giorno in cui gli Usa hanno dato il via libera al vaccino (leggi qui), il ministro della Salute Roberto Speranza è intervenuto sulla situazione in Italia spiegando che è stata avanzata una proposta che prevede l’inizio delle vaccinazioni in contemporanea in Europa da gennaio. Il 29 dicembre l’Ema dovrebbe dare il via al vaccino Pfizer-BioNTech: «da quel giorno l’Aifa e l’Italia saranno pronte a partire – ha detto Speranza – spero che in Europa si scelga tutti lo stesso giorno».

Il punto di massima espansione dei vaccini a tutte le fasce di popolazione dovrebbe situarsi tra la primavera e l’estate, e Speranza assicura che si tratterà di una vaccinazione volontaria e sicura. «Affrontiamo i nodi a viso aperto – ha concluso – non dobbiamo mettere da parte problemi e tensioni, ma concentriamoci su tre grandi sfide che ci aspettano: campagna vaccinale, utilizzo intelligente del Recovery fund e la guida del G20».

«Il ministro Speranza intende accelerare e credo che la leale collaborazione con le Regioni consentirà ad Arcuri di distribuire i vaccini a gennaio – ha detto il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri – probabilmente anche in tempi più rapidi di quelli che erano stati previsti».

«Il piano vaccini è una sfida epocale che dobbiamo vincere tutti insieme – ha aggiunto il ministro per gli Affari regionali Boccia – serve il massimo sforzo e una collaborazione continua». La riunione di oggi tra Regioni, il ministro Speranza e Arcuri parrebbe aver portato alla riduzione dei tempi di distribuzione delle prime dosi di vaccino rispetto alle previsioni, per arrivare pronti a gennaio. «Ragionevolmente è lecito pensare che entro la fine dell’estate offriremo il vaccino a tutti i residenti del nostro Paese», ha concluso il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Arcuri, al via il reclutamento di medici ed infermieri per la somministrazione dei vaccini

Ti potrebbe interessare anche:

La crescita dell’home banking in Italia
Nel 2021 il 45% degli italiani ha diminuito o cessato il rapporto …
Aton It presenta il piano industriale dei prossimi tre anni
L'azienda romana punta sulla ricerca sperimentale, sull' innovazione industriale e sulle risorse …

4 commenti su “Covid, l’Italia verso la vaccinazione. Boccia: “sfida epocale da vincere insieme”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: