Ven, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Smart working, proroga al 31 gennaio per la PA

Il provvedimento prevede il lavoro agile per la percentuale più elevata possibile di personale

È arrivata la proroga del decreto ministeriale dello scorso 19 ottobre (di cui abbiamo parlato qui), che prevede il lavoro agile almeno per il 50% del personale ma che invita le amministrazioni ad assicurare percentuali quanto più elevate possibili per lo smart working, se dotate di adeguate capacità organizzative e tecnologiche in modo da garantire «l’accesso, la qualità e l’effettività dei servizi ai cittadini e alle imprese» (approfondisci qui).

La proroga è stata posta in essere dalla ministra per la Pubblica amministrazione Fabiana Dadone, in vista del rientro alla mappatura Regione per Regione dopo il 7 gennaio (leggi qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Irlanda, l’isola di Great Blasket assume una coppia di gestori per cottage
L'annuncio è stato condiviso su Twitter, l'idea è di assumere due custodi …
Pensioni 2021, le novità con la legge di bilancio
Pensionamento anticipato con l'Ape sociale, l'opzione donna e le misure che seguiranno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: