Mer, 20 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, il Cts chiede la proroga dello stato di emergenza al 31 luglio

Dal 26 gennaio gli Usa chiederanno il test anti covid ai viaggiatori internazionali. In Israele raggiunta quota due milioni vaccinati

L’emergenza coronavirus continua a far preoccupare il mondo intero. In Italia, il Comitato tecnico scientifico ha chiesto la proroga dello stato di emergenza fino al 31 luglio 2021, in attesa del nuovo Dpcm che dovrebbe entrare in vigore nel fine settimana (leggi qui).

Nel frattempo in Israele secondo quanto riportato dal Jerusalem Post si è raggiunta la quota dei due milioni di vaccinati, che risultano quindi immunizzati con la prima dose del vaccino. L’Olanda invece ha prolungato il lockdown fino al 9 febbraio.

Gli Stati Uniti, ancora nell’occhio del ciclone, si preparano a imporre la presentazione del risultato negativo al test anti covid a tutti i viaggiatori internazionali che arrivano nel Paese, misura che dovrebbe entrare in vigore il prossimo 26 gennaio. Lo rende noto il Wall Street Journal, che anticipa l’annuncio che dovrebbe arrivare dal Centers for Disease and Control Prevention.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Guai per Eni, Enel e Sen: l’Antitrust le multa per 12,5 milioni di euro per fatture non dovute
L'Autorità ha accertato l'ingiustificato rigetto delle istanze di prescrizione biennale presentate dagli …
Sostenibilità ambientale: A2A investirà 16 miliardi al 2030 in transizione energetica ed economia circolare
Il piano 2021-30 vede ebitda più che raddoppiare a 2,5 mld e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: