Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pfizer, temperature meno rigide per la conservazione

L’annuncio dell’azienda: sarà sufficiente una temperatura tra -25 e -15 gradi

Il vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech, il primo a essere diffuso a livello globale, fino ad oggi ha reso necessaria la conservazione a temperature estreme, -70 gradi. Secondo quanto annunciato dalle due case farmaceutiche in una lettera all’autorità americana del farmaco, adesso queste temperature rigide non sarebbero più necessarie, e anzi basterebbe porsi tra -25 e -15 gradi.

Pfizer e BioNTech hanno chiesto alla FDA di adattare le direttive sulla conservazione del vaccino, che quindi potrebbe essere conservato per due settimane a questa nuova temperatura. Un miglioramento notevole, perché ad oggi Pfizer può rimanere in frigo cinque giorni al massimo dopo essere stato conservato a -70 gradi e scongelato.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Gioielli in oro, cresce la domanda mondiale: +52% nel primo trimestre 2021
Volano le esportazioni italiane con una crescita del 18,4% in valore e …
Eni e Telepass: insieme per una mobilità sostenibile ed efficiente
L'accordo prevede l’attivazione dei Telepass Point presso le Eni Live Station convenzionate …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: