Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Recordati, ricavi in calo nel 2020 di circa il 2%

L’Ebitda è invece salito del 4,7% a 569,3 milioni. Nel 2021 ci sarà un miglioramento della situazione

Recordati ha chiuso il 2020 con ricavi pari a 1.448,9 milioni di euro, in flessione del 2,2% rispetto all’anno precedente, mentre l’Ebitda è salito del 4,7% a 569,3 milioni, grazie al contenimento delle spese e miglioramento del margine lordo. L’utile operativo si è attestato a 469 milioni, in aumento dello 0,8%, mentre l’utile netto è passato da 368,9 a 355 milioni. L’utile netto rettificato, pari a 410,4 milioni, è in crescita del 7,3%.

E’ previsto un miglioramento per quest’anno. Per il 2021 infatti la multinazionale farmaceutica italiana fondata nel 1926 stima una graduale ripresa post Covid-19 dei mercati di riferimento nella seconda metà dell’anno e pertanto stima di realizzare ricavi compresi tra 1.570 e 1.620 milioni, un Ebitda compreso tra 600 e 620 milioni, e un utile netto rettificato compreso tra 420 e 440 milioni.

La società ha fatto sapere che il pagamento del saldo del dividendo per l’esercizio 2020 è previsto per il prossimo 26 maggio, con data stacco il 24 maggio e record date il 25 maggio, mentre il pagamento dell’acconto dividendo relativo all’esercizio 2021 è previsto per il 24 novembre 2021, con data stacco 22 novembre e record date 23 novembre.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Istat, aumenta nel 2020 la povertà anche tra chi lavora
Ancora 735 mila occupati in meno rispetto al pre-Covid. Il lavoro da …
Euro 2028, Italia in lizza per la candidatura?
L'Uefa procederà all'assegnazione il prossimo autunno L'entusiasmo per la vittoria dell'Italia a …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: