Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Svizzera, il consumo di cioccolato cala ai minimi storici

Mai un crollo così da 40 anni, scendono ricavi ed export

Anche il settore del cioccolato è andato in crisi nel 2020 a causa della pandemia, e questo benché il lockdown e le restrizioni abbiano spinto in generale le persone a una vita più dedita al comfort food. Il consumo annuale in Svizzera è sceso al di sotto della soglia dei 10 chilogrammi a persona, il livello più basso dal 1982.

La federazione nazionale dei produttori di cioccolato, Chocosuisse, ha presentato un quadro desolante: le industrie hanno subito una diminuzione della produzione del 10% rispetto al 2019 e dell’11,5% delle esportazioni, che da sole rappresentano circa il 70% dei ricavi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Il pesce made in Italy è in crisi: crac da 500 milioni di euro tra invenduto, crollo dei prezzi e chiusura dei ristoranti
I pescherecci si sono ridotti ad appena 12 mila unità, in pratica …
Ripartenza: Garavaglia insiste: “quasi tutto riaperto il 2 giugno”
“Pronti ad anticipare il green pass rispetto all'Europa" Il 2 giugno: questa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: