Gio, 15 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Emergenza Coronavirus, la Gran Bretagna non si ferma sul fronte vaccini: al via la campagna per gli over 50

L’Oms rassicura: “il vaccino Johnson & Johnson va bene contro le varianti”. In Lombardia con lo stop di AstraZeneca sono saltate 30 mila somministrazioni. Previsto alle 17 il vertice del Governo sul decreto Sostegni

La Gran Bretagna non solo non si ferma nella campagna vaccinale anti Covid, a dispetto del “caso AstraZeneca“, ma allarga da oggi la platea delle persone invitate a vaccinarsi a tutti gli over 50 del Paese, dopo aver coperto già la quasi totalità degli over 70.  La decisione è stata confermata dal ministro della Sanità, Matt Hancock: «Sono felice e determinato, nessuno deve perdere la chance di proteggere se stesso e gli altri – ha detto. – Con gli over 50 si arriverà a vaccinare un 99% di persone ritenute statisticamente a rischio di morte per Covid».

Buone notizie arrivano per il vaccino di Johnson & Johnson che l’Oms consiglia anche nei Paesi in cui stanno circolando le diverse varianti del virus.

Per quanto riguarda l’Italia in Lombardia con lo stop ad AstraZeneca sono saltate 30 mila somministrazioni. «Il calendario prevede 10-12 mila vaccinazioni con AstraZeneca al giorno, per questi tre giorni di stop sono circa 30 mila le persone che avrebbero dovuto essere vaccinate», ha detto il dg Welfare di Regione Lombardia, Giovanni Pavesi, che ha aggiunto: «scommettendo che giovedì Ema dia il via libera, abbiamo confermato il calendario delle somministrazioni di venerdì e sabato e abbiamo già simulato degli overbooking, con l’inserimento dei 30 mila saltati nei giorni prossimi, anche allungando l’orario delle somministrazioni».

E’ ripartito a Milano il drive through del Parco Trenno. Nell’hub vaccinale della Difesa, il più grande d’Italia, vengono ora utilizzate le dosi di Pfizer, in attesa di nuove disposizioni dell’Ema sul vaccino di Oxford. Le prenotazioni, gestite dalla Regione Lombardia, prevedono adesso le vaccinazioni per gli over 80enni. 

Dovrebbe iniziare alle 17 il vertice sul decreto Sostegni tra il premier Mario Draghi e i ministri rappresentanti delle forze di maggioranza. La riunione servirà a fare un punto, in attesa del via libera nel Consiglio dei ministri di venerdì.

Nuovo picco di decessi in Brasile: in 24 ore sono state registrare 2.841 vittime a causa del Covid (per un bilancio complessivo che arriva a 282.127). Il Paese sudamericano ha inoltre superato la soglia degli 11,6 milioni di casi di contagio accertati, così come reso noto dal ministero della Sanità. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ETTORE FERRARI

Ti potrebbe interessare anche:

Taranto, Invitalia sottoscrive aumento capitale di 400 mln per Ilva
Al via nuova fase di sviluppo ecosostenibile del sito di Taranto. Nasce …
Musica, all’asta una bacchetta di Rossini con base 1.500 euro
Tra i lotti all'incanto dal 19 al 21 aprile anche libri antichi, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: