Gio, 13 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Petrolio, in risalita i prezzi dopo l’accordo Opec+

I produttori di greggio hanno trovato un’intesa per l’aumento di produzione

Sorprendendo i più scettici, i produttori di petrolio Opec+ hanno trovato un’intesa per l’aumento della produzione a partire da maggio (come abbiamo visto qui). Questa notizia è stata una ventata di ossigeno dopo diversi giorni di preoccupazione, e il risultato è stato un innalzamento quasi immediato dei prezzi del petrolio in Borsa.

I produttori si sono accordati per un parziale allentamento della stretta produttiva che oggi sottrae circa 7 milioni di barili al giorno al mercato. L’obiettivo dell’Opec+ è evitare un effetto boomerang.

Alla chiusura di ieri a New York il Wti ha chiuso a 61,45 dollari al barile, mentre il Brent è cresciuto fino a 64,86 dollari, un aumento rispettivo del 3,87% e del 3,38%.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari fa l’altalena ma poi chiude in leggero rialzo
Recupera alla fine Enel, male Eni e Tenaris. Impennata per Nexi e …
Traffico aereo, Enav solleva la testa: l’utile netto inverte il trend e raggiunge quota 11,8 milioni
La società ha raggiunto quota 189 milioni e segna +10,2%, al di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: