Dom, 09 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

L’ex commissario Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine

L’accusa è contenuta nel fascicolo sulle forniture di dispositivi di protezione individuale cinesi

Domenico Arcuri, ex commissario straordinario per l’emergenza covid, sarebbe stato iscritto sul registro degli indagati della Procura della Repubblica di Roma per peculato, secondo quanto anticipato da La Verità.

Il peculato è il delitto per cui un pubblico ufficiale o un incaricato di un pubblico servizio si appropria del denaro o di un’altra cosa che apparterrebbe ad altri ma di cui ha disponibilità o possesso in ragione del suo ruolo.

L’accusa mossa ad Arcuri è contenuta nel fascicolo sulle forniture di mascherine cinesi, che il 24 febbraio scorso erano arrivate senza certificazione: ci sono già stati un arresto e quattro misure interdittive.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Ti potrebbe interessare anche:

Modello 730 precompilato, in arrivo il 10 maggio: tutto quello che c’è da sapere
Ci sono nuove voci per le spese detraibili Il 10 maggio sarà …
Green Pass e Rsa, ingresso consentito solo a chi ha certificazione verde
Lo ha specificato il documento del ministero della Salute Con una nuova …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: