Lun, 21 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, sale l’inflazione: a marzo +2,6% su base annua

I prezzi al consumo hanno registrato un incremento dello 0,6% su base mensile, sopra il +0,5% del consensus e il +0,4% di febbraio

Aumenta più delle attese l’inflazione negli Stati Uniti. A marzo, secondo il Bureau of Labour Statistics, i prezzi al consumo hanno registrato un incremento dello 0,6% su base mensile, sopra il +0,5% del consensus e il +0,4% di febbraio.

Su base annua la crescita dell’inflazione è stata del 2,6%, superiore al +1,7% del mese precedente. Si tratta del livello più alto da agosto 2018. Il balzo era però atteso dagli analisti che si aspettavano un aumento al 2,5%. 

Escluse le componenti più volatili (energia e cib), l’inflazione core è salita all’1,6% dall’1,3%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/SHAWN THEW

Ti potrebbe interessare anche:

Trasporto Sud Italia, WeBuild si aggiudica (anche) la tratta Orsara-Hirpinia per oltre un miliardo di euro
Il tracciato misura circa 28 km, di cui 27 sviluppati in galleria. …
Banche, JP Morgan acquisisce Nutmeg per un miliardo di dollari
L'obiettivo è crescere nei servizi digitali e tenere il passo delle challenger …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: