Dom, 16 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ripartenza, Giorgetti avvisa: “ora l’Italia deve attrarre investitori, non solo turisti”

“Se il tessuto produttivo ha tenuto anche per lavoro svolto da banche”

«Dall’Unione Europea sono in arrivo circa 200 miliardi per stimolare gli investimenti in diversi ambiti, investimenti che devono essere accompagnati da riforme strategiche per colmare il gap con i competitor europei». A dirlo è il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti che ha sottolineato che questo “è il momento di ripartire“. «L’Italia deve diventare la meta prescelta non solo da tanti turisti ma anche da tanti investitori: dobbiamo rendere il Paese più attrattivo», ha aggiunto.

Intervenendo al convegno online Milano Capitali, il ministro ha spiegato che la pandemia ha cambiato tutto, anche il modo di fare banca. L’intero settore bancario viene da anni non facili in cui le stringenti normative europee hanno richiesto tantissimo per arrivare alla tanto agognata stabilità. «Se il tessuto produttivo ha tenuto è anche per il lavoro svolto dalle banche: ogni istituto ha fatto uno sforzo enorme per mettere a disposizione di famiglie e imprese più credito possibile», ha concluso.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Ti potrebbe interessare anche:

Vaccini, la campagna del Governo per i giovani su tiktok
La sensibilizzazione passerà per gli influencer Il ministero alle Politiche Giovanili per …
Cgia, sostegni Governo coprono solo il 13% delle perdite
La cifra complessiva è di 45 miliardi Secondo una rilevazione della Cgia, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: