Gio, 02 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro Usa, in calo le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione: ora si attestano a 498.000 unità

La produttività nel primo trimestre è in rialzo del 5,4%, meglio delle stime

Calano più del previsto le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA, raggiungendo un altro minimo dall’inizio della pandemia. Nella settimana terminata il 1° maggio scorso il numero di lavoratori americani che ha fatto richiesta per la prima volta è sceso a 498.000 unità, facendo meglio rispetto alle 538.000 attese. Il numero è sceso rispetto al dato della settimana precedente, pari a 590.000 unità, e conferma ampiamente come il mercato del lavoro stia tornando a livelli vicini a quelli del periodo precedente la pandemia Covid-19.

In base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano la media delle ultime quattro settimane si è assestata a 560.000 unità, in calo di 61.000 unità rispetto al dato rivisto della settimana precedente (621.000), al minimo dal 14 marzo del 2020. 

I lavoratori che invece continuano a percepire i sussidi sono pari a 3.690.000 unità, rispetto alle 3.620.000 previste.

Altro dato importante riguarda la produttività degli Stati Uniti che nel primo trimestre dell’anno è salita del 5,4%, meglio del +4,3% atteso dal consensus. Nel quarto trimestre 2020 il dato era sceso del 4,2%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ASKANEWS

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus prima casa, ecco chi può richiederlo due volte
La Cassazione ha confermato una serie di situazioni nelle quali le coppie …
Pagamenti in contanti: dal 1 gennaio si abbassa il tetto
Calano in compenso le multe previste, dai duemila attuali ai 1000 euro …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: