Lun, 21 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Banca Mediolanum batte le attese: l’utile trimestrale segna +85%

L’ad Doris: “Trimestre strepitoso, vicini a 100 mld di masse in gestione”

Banca Mediolanum ha chiuso il primo trimestre 2021 con utile netto di 133,4 milioni di euro, in aumento del’85% rispetto ai 72,2 milioni del primo trimestre del 2020. Il consensus indicava un utile di 116 milioni.

Consistente la raccolta netta nei prodotti gestiti che ha contribuito a portare le commissioni ricorrenti a 342 milioni, nuovo record storico per i ricavi da core business. Il totale delle Masse Gestite e Amministrate ha raggiunto 97.718 milioni, con un incremento del 5% rispetto al 31 dicembre 2020 e del 25% rispetto al 31 marzo scorso.

Il margine da interessi risulta pari a 64,8 milioni, in crescita del 14% grazie alle erogazioni alla clientela e dal minore costo della raccolta retail. Il margine operativo ammonta a 125,3 milioni, superiore del 26% rispetto al primo trimestre del 2020.

Soddisfatto Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, che ha detto: «archiviamo un primo trimestre 2021 strepitoso con un utile netto di oltre 133 milioni di euro, in netto aumento rispetto all’anno scorso. Al di là dei positivi effetti di mercato, questo risultato è espressione della sostenibilità del business strutturale, attestato dal trend di incremento del margine operativo, in aumento del 26%. E’ molto significativo poi l’incessante lavoro di efficientamento operativo, i cui esiti si leggono in una crescita dei costi decisamente inferiore rispetto a quella dei ricavi. Evidenzio che siamo ormai prossimi al rilevante traguardo dei 100 miliardi di masse in gestione e che la nostra capacità patrimoniale si mantiene stabilmente oltre il 20%, nonostante l’importante monte dividendi che siamo pronti a distribuire. Questo trimestre boom non va peraltro letto di per sé, ma si inserisce in un percorso di crescita continua di una azienda in piena salute».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / MATTEO BAZZI

Ti potrebbe interessare anche:

Diritti, Draghi promette: “in Italia 7 miliardi entro il 2026 per garantire l’uguaglianza di genere”
"La discriminazione femminile è immorale ed ingiusta. Vogliamo aiutare le leader femminili …
Criptovalute, nuovo capitombolo per colpa della Cina che stacca la spina al mining
Il prezzo del Bitcoin scende fino a -7%, bucando la soglia di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: