Dom, 26 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Facebook stanzia un miliardo di dollari a sostegno dei creator

L’obiettivo è indebolire i competitor e strappare i più bravi a TikTok

Facebook investirà oltre un miliardo di dollari da qui al 2022 a sostegno dei creator, i creatori di contenuti sulla piattaforma e su Instagram. L’obiettivo è indebolire i competitor, sfilare i più bravi a TikTok e Youtube per rimanere leader nel mercato. «Vogliamo far sì che milioni di creatori possano guadagnarsi da vivere creando contenuti sulle nostre piattaforme. Per questo stiamo creando nuovi programmi per investire oltre 1 miliardo di dollari, fino al 2022, per premiare i creatori e i loro contenuti. Investire sui creatori non è una novità per noi, ma sono entusiasta di estendere quest’attività nel tempo», ha scritto il fondatore, Mark Zuckerberg, sul suo profilo.

L’investimento includerà nuovi programmi di bonus per i creatori di contenuti, dagli esperti di stile agli aspiranti intrattenitori, che raggiungono determinati obiettivi nell’utilizzo degli “strumenti creativi e di monetizzazione” della piattaforma.

I programmi bonus saranno stagionali e si evolveranno nel corso del tempo. Anche se alcuni sono già disponibili, ad esempio quelli presenti in Stars, verrà lanciato uno spazio interamente dedicato, dove i creator potranno controllare quelli attualmente disponibili. Lo spazio sarà inizialmente disponibile sull’app di Instagram e nel corso dell’anno anche su quella di Facebook. «Svilupperemo questi programmi con la massima attenzione e trasparenza per rendere chiaro ai creator dove e come possono guadagnare – conclude la società. – Per farlo, seguiremo una serie di principi di riferimento per la distribuzione degli investimenti dei programmi di bonus, come l’autenticità, l’accessibilità, la semplicità e fruibilità».

Facebook ha spiegato di essere pronta a fornire finanziamenti iniziali per aiutare gli utenti a produrre i propri contenuti. «Il nostro obiettivo è aiutare il maggior numero di persone possibile ad avere un successo, prolungato nel tempo, sulle nostre app», ha concluso Zuckerberg. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JOHN G. MABANGLO

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, l’economia sotto Angela Merkel
Ecco come si è mossa la Germania nei 16 anni di Governo …
Alitalia, paga solo 50% stipendi
Il resto arriva dopo gara marchio I commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: