Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Australia, crollano le vendite al dettaglio a causa del Covid

Lo stato di Victoria è stato quello più colpito. Gli analisti prevedono un Pil negativo per il terzo trimestre

Cattive notizie arrivano dall’Australia sul fronte macro-economico. Nel mese di giugno le vendite al dettaglio sono scivolate su base mensile dell’1,8%, molto oltre il calo pari a -0,5% atteso. E pensare che a maggio invece il dato era salito dello 0,4%.

A causare questo crollo è stato il Covid che ancora preoccupa e le nuove misure di restrizione e di lockdown reimposte nella maggior parte del Paese. Lo stato di Victoria è stato quello più colpito, con le vendite al dettaglio in calo del 3,5%.

La maggior parte degli economisti prevede una contrazione del Pil dell’Australia nel terzo trimestre di quest’anno, la prima dal giugno del 2020.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/OLIVIER HOSLET

Ti potrebbe interessare anche:

Istat, aumenta nel 2020 la povertà anche tra chi lavora
Ancora 735 mila occupati in meno rispetto al pre-Covid. Il lavoro da …
Euro 2028, Italia in lizza per la candidatura?
L'Uefa procederà all'assegnazione il prossimo autunno L'entusiasmo per la vittoria dell'Italia a …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: