Mar, 28 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaccini, Ema: in dubbio sulla terza dose. Mattarella: “vaccinarsi un atto d’amore”

Non è stato ancora stabilito se sia o meno necessaria. Fipe-Confcommercio chiedono Green Pass per combattere restrizioni

L’Agenzia europea del farmaco sta ancora valutando la necessità di inserire un terzo richiamo per il vaccino anti-Covid. In una nota rilasciata per Ansa, l’Ema fa sapere che sta analizzando i dati che emergono prima di fare raccomandazioni: «in questa fase non è stato ancora determinato se e quando un richiamo (cioè una terza dose) dei vaccini contro il Covid sarà necessario. L’Agenzia sta analizzando i dati che emergono per fare raccomandazioni, che possano supportare gli Stati membri nel contesto delle campagne vaccinali nazionali».

Sergio Mattarella ha aperto il meeting dell’Amicizia tra i Popoli, la 42esima edizione nonché la prima grande manifestazione in presenza dell’era Covid, proprio con una riflessione sui vaccini: «la responsabilità comincia da noi. Vaccinarsi – tra i tanti esempi – è un dovere non in obbedienza a un principio astratto, ma perché nasce dalla realtà concreta che dimostra che il vaccino è lo strumento più efficace di cui disponiamo per difenderci e per tutelare i più deboli e i più esposti a gravi pericoli – ha detto – a causa del Covid ci siamo scoperti più fragili di quanto credevamo».

Intanto, l’associazione dei pubblici esercizi Fipe-Confcommercio ha scritto una lettera al premier Mario Draghi e ai ministri competenti Garavaglia, Giorgetti e Speranza per chiedere che il Green Pass venga usato per chiudere “la stagione delle misure restrittive alle imprese”.

Parallelamente è partita una lettera analoga dalle associazioni territoriali indirizzata ai rispettivi governatori di Regione: «Il ritorno alla stagione delle misure restrittive sulle imprese – spiegano dalla Fipe – deve essere scongiurato in ogni modo e lo strumento migliore per raggiungere il risultato è il Green pass».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Francia, aumenta l’ottimismo dei consumatori
A settembre sono diminuiti i timori delle famiglie sull'andamento della disoccupazione, mentre sono …
Danieli, l’utile vola oltre gli 80 milioni. In crescita del 57% il margine operativo netto
L'ebitda è salito del 33%, mentre il portafoglio ordini ha toccato i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: