Dom, 19 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Zoom Video, rallenta la crescita dopo il boom durante la pandemia

Nel secondo trimestre fiscale il fatturato supera il $1 miliardo, ma è evidente il rallentamento rispetto ai mesi precedenti

Bilancio negativo per Zoom Video, la società Usa di software per videoconferenze che ha visto un vero e proprio boom durante i lockdown causati dalla pandemia, ma che ora comincia a retrocedere, anche se i risultati sono comunque migliori di quanto previsto.

Nel secondo trimestre fiscale l’utile per azione si è attestato a $1,36 su base adjusted, meglio degli $1,16 attesi dal consensus degli analisti intervistati da Refinitiv. Il fatturato è stato pari a $1,02 miliardi, meglio dei $991 milioni previsti, e con una crescita pari a +54% su base annua.

Il rallentamento è evidente visto che nel trimestre precedente la crescita era stata pari a +191%. Inoltre, per il prossimo trimestre, la società stima una espansione del giro d’affari di appena +31%.

Il titolo ne risente in Borsa e al momento cede più dell’11%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/MATTIA SEDDA

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: