Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Exor torna all’utile: 838 milioni nel primo semestre 2021

Il dato si confronta con il rosso di 1,3 miliardi accusato nello stesso periodo del 2020 a causa della crisi pandemica

Festeggia Exor il cui bilancio torna all’utile. La holding della famiglia Agnelli-Elkann ha chiuso il primo semestre del 2021 con profitti per 838 milioni di euro che si confrontano con il rosso di 1,3 miliardi accusato nello stesso periodo del 2020 a causa della crisi pandemica.

Il portafoglio si rivaluta del 9% a 32,2 miliardi di dollari grazie soprattutto al balzo in Borsa di Cnh Industrial e di Stellantis.

Per quanto riguarda la posizione finanziaria netta consolidata al 30 giugno 2021 era -3,129 miliardi di euro, in miglioramento di 122 milioni rispetto al dato di -3,251 miliardi al 31 dicembre 2020.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ ANTONINO DI MARCO

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: