Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Valneva, UK cancella il contratto di fornitura per il suo vaccino

Il Governo è verso l’ok alla somministrazione delle dosi anche ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni

Guai in vista per Valneva. Il governo britannico ha cancellato il contratto di fornitura per il suo candidato al vaccino Covid-19, VLA2001, accusando la società biotecnologica di aver violato i suoi obblighi ai sensi del contratto di fornitura. Valneva ha “negato strenuamente” questa accusa, ma non ha rivelato quali sono le effettive contestazioni.

Lo scorso anno il Regno Unito aveva stretto un accordo per acquistare 100 milioni di dosi da Valneva, il cui vaccino sta affrontando i test di fase tre e potrebbe arrivare sul mercato entro fine anno. 

Il vaccino della medtech francese è basato su una tecnologia più classica rispetto a quella dei vaccini a mRna messaggero o a vettore virale, poiché prende di mira l’intero virus anziché solo la proteina spike. Alcuni scienziati si aspettano che potrebbe resistere meglio alle varianti.

Intanto il Governo inglese si appresta a rovesciare il parere negativo dei consulenti del Joint Committee on Vaccination sull’allargamento dei vaccini anti Covid a bambini e ragazzi fra i 12 e i 15 anni. Lo anticipa la Bbc, indicando che la formalizzazione potrebbe arrivare già domani da Boris Johnson.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/TINO ROMANO

Ti potrebbe interessare anche:

Fed, niente tapering ma solo per ora. Tassi fermi, confermato l’acquisto di titoli
Se i progressi continueranno come previsto, un rallentamento è nell’ordine delle cose …
Sotheby’s, valutato 30 milioni di dollari un dipinto di Frida Kahlo
Potrebbe diventare l'opera latinoamericana più preziosa nella storia delle vendite pubbliche Un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: