Lun, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

What do you mean? Justin Bieber entra nel mercato dello spinello

Il divo canadese del pop stringe un accordo con i re della marijuana Palms: in arrivo una linea di cannabis legale che porta il nome della sua hit Peaches

Forte del successo primaverile del penultimo singolo estratto dal suo album, Justin Bieber non si ferma: Peaches non rappresenterà nella carriera del cantante soltanto una hit da classifica, ma sarà anche il nome della sua prima linea di prodotti cannabinoidi, realizzata in collaborazione con un punto di riferimento del settore come la californiana Palms.

Si tratta di un’edizione limitata, venduta in pacchetti da 7 sigarette corredate di un accendino con tanto di titolo del brano in bella vista: missione del brand, stando a un suo comunicato, è quella di “rendere la cannabis più accessibile e aiutare a destigmatizzare il suo uso“, perlomeno nel Golden State, dove il consumo della sostanza stupefacente è autorizzato ai maggiori di 21 anni.

La star di Baby è solo l’ultima in ordine di tempo a mostrare interesse per il mondo delle droghe leggere per uso ricreativo: già nel 2015 il decano del country Willie Nelson, da sempre in prima linea per la loro legalizzazione, ha inaugurato la propria Willie’s Reserve, un catalogo ben più specializzato e approfondito di prodotti analoghi, mentre già all’inizio di quest’anno è entrato nel mercato anche il rapper Jay-Z con la sua The Parent Company.

Non solo musica, però: sfruttando la crescente popolarità dello spinello presso le platee più generaliste, incrementata dal suo status legale in circa un terzo degli Stati americani, anche la chef e conduttrice televisiva Martha Stewart ha lanciato, col sostegno della Canopy Growth Corporation, un assortimento di caramelle gommose ricche di cannabidiolo.

di: Andrea BOSCO

FOTO: ANSA/AP

LEGGI ANCHE: Referendum Cannabis: raccolte 500 mila firme

Ti potrebbe interessare anche:

Mobilità elettrica a due ruote, Piaggio sigla una partnership con BP
L'obiettivo è accelerare in Europa, India e Asia, contribuendo anche alla riduzione …
HSBC, gli utili battono le attese: +75% nel terzo trimestre
Gli analisti avevano previsto un aumento degli utili pari a +22,8%. Delude …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: