Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bonus 600 euro, in arrivo l’indennità per i datori di lavoro

Spetta una tantum a chi ha l’onere della malattia dei lavoratori in quarantena

Il decreto Fisco e Lavoro pubblicato in Gazzetta lo scorso 22 ottobre prevede una nuova indennità per i datori di lavoro, il bonus da 600 euro.

L’agevolazione spetta ai datori di lavoro che hanno dipendenti in quarantena a causa del Covid e non hanno la possibilità di lavorare in smart working.

Viene previsto una tantum e sono esclusi i datori di lavoro domestico.

Viene riconosciuto per ciascun anno solare dal 31 gennaio 2020 al 31 dicembre 2021 e si rivolge ai datori di lavoro iscritti a una gestione Inps che non prevede l’assicurazione malattia e sostiene direttamente l’onere della malattia dei dipendenti.

Per farne richiesta bisogna presentare domanda all’Inps nelle modalità e nei termini indicati dall’Istituto, corredata da una dichiarazione attestante i periodi riferiti alla tutela della malattia.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fisco, in scadenza Ires, Irap e Irpef
27 miliardi da versare entro il 30 novembre Entro il 30 novembre …
Irpef 2022, chi potrebbe guadagnarci con il nuovo taglio
Le modifiche porteranno guadagni soprattutto ai ceti medi Il taglio dell'Irpef previsto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: