Sab, 27 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Recordati, salgono i ricavi: +5,7% nei primi 9 mesi

L’utile netto sale a 296,4 mln. Approvato un acconto sul dividendo agli azionisti

Ricavi in crescita per Recordati. La multinazionale farmaceutica italiana ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con ricavi netti consolidati pari a 1.156,2 milioni di euro, in crescita del 5,7% (+8,6% a tassi di cambio costanti). L’utile netto, pari a 296,4 milioni, ha mostrato un aumento dell’8,1% rispetto ai primi 9 mesi del 2020, con una maggiore incidenza degli oneri finanziari netti e benefici fiscali non ricorrenti registrati nel secondo trimestre per 26,2 milioni. 

L’incidenza dell’utile netto sui ricavi è pari al 25,6%. L’utile operativo è salito del 2,4% a 372,9 mln, mentre l’ebitda è pari a 447,9 mln (+,1%). «Sulla base delle attuali tendenze, prevediamo che i risultati per l’intero esercizio si attestino nella parte bassa del range, con la recente ripresa nel mercato dei prodotti legati a patologie influenzali che difficilmente compenserà completamente l’impatto negativo registrato nella prima parte dell’anno, ipotizzando che non vi siano nuove significative ondate di restrizioni da COVID-19», ha detto l’ad Andrea Recordati.

Il cda ha approvato anche un acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2021 pari a 0,53 euro per azione e un programma di acquisto di azioni proprie da 60 mln euro per piani di stock option.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus antiplastica, tutto quello che c’è da sapere
È un contributo fino a cinque mila euro per agevolare la riduzione …
Asta record per la Guikas Collection, battuta a 40 milioni
Tra le vetture vendute da RM Sotheby's anche la Ferrari 250 GT …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: