Sab, 27 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Dazn, Giorgetti convoca la società per “fare chiarezza”

Il ministro ha invitato martedì prossimo al Mise i rappresentanti dell’azienda per chiarimenti dopo la decisione di eliminare la doppia utenza. Dazn dal canto suo si dice disponibile al confronto 

Bufera sul caso Dazn dopo che è emersa l’ipotesi di cancellare la possibilità di avere accesso contemporaneo allo stesso abbonamento con due utenze e con due device distanti tra loro.(ne abbiamo parlato qui). Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, insieme con la sottosegretaria Anna Ascani che ha la delega sulla materia, ha convocato al Mise i vertici di Dazn per “fare chiarezza, a tutela dei consumatori“. L’appuntamento è per martedì prossimo alle 15.

Dazn dal canto suo ha accettato di sedersi al tavolo: «come di consueto siamo disponibili alla collaborazione e al confronto con le autorità e le istituzioni: a questo riguardo, abbiamo prontamente accolto l’invito da parte del ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, e del sottosegretario Anna Ascani, ad un confronto da svolgersi all’inizio della prossima settimana», si legge in un comunicato.

La decisione della piattaforma di streaming, che trasmette il campionato di Serie A, ha scatenato immediatamente l’ira delle persone sui social. Anche a livello politico non sono mancate reazioni di sdegno: il governatore della Lombardia, durante una diretta facebook, ha rimarcato come sia “sbagliato e inaccettabile cambiare le regole a partita in corso“, mentre alcuni deputati della Lega hanno presentato un’interrogazione urgente al sottosegretario allo Sport.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus antiplastica, tutto quello che c’è da sapere
È un contributo fino a cinque mila euro per agevolare la riduzione …
Asta record per la Guikas Collection, battuta a 40 milioni
Tra le vetture vendute da RM Sotheby's anche la Ferrari 250 GT …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: