Sab, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid: Liguria, Veneto, Trento e Marche passano in zona gialla

La Danimarca chiude cinema, teatri e sale da concerto. In Austria cenone di Natale solo per gli immunizzati

Da lunedì Liguria, Marche e Provincia Autonoma di Trento passeranno in zona gialla. Il passaggio di colore, determinato dal superamento di tutti i parametri previsti, sarà in vigore da lunedì 20 dicembre.

Le Regioni superano la soglia di allerta dei tre parametri indicati per il passaggio alla zona gialla, ovvero un’incidenza settimanale dei contagi pari o superiore a 50 casi Covid ogni 100.000 abitanti e contemporaneamente il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti Covid superiore al 15% e tasso di occupazione in terapia intensiva superiore al 10%.

Nell’ordinanza è inserito anche il Veneto che però anticipa la zona gialla con un’ordinanza del presidente Luca Zaia che entra in vigore dalla mezzanotte fino al 16 gennaio. Al di fuori delle abitazioni la mascherina va usata subito, sempre all’aperto, ad eccezione dei bambini sotto i 6 anni ei soggetti con patologie e disabilità. 

La Danimarca ha annunciato la chiusura di cinema, teatri e sale da concerto. L’annuncio è stato dato dal primo ministro dopo che il Paese continua a registrare numeri record di contagi da Covid-19: ieri hanno sfiorato i 10.000 in 24 ore.

In Austria è arrivato il via libera per i cenoni, ma solo per gli immunizzati. I no vax resteranno invece in lockdown durante le festività di Natale, anche se dal 24 al 26 dicembre e il 31 dicembre potranno
lasciare casa per “visitare una persona cara“. I vaccinati e guariti potranno invece vedersi in gruppi al massimo di 10 persone. Per i maxi-cenoni tra gli 11 ei 25 commensali scatta l’obbligo di tampone. Il ministro alla salute Wolfgang Mueckstein ha comunque rivolto un appello a tutti a farsi testare anche per incontri più ristretti. Per Capodanno viene sospeso il coprifuoco. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus matrimoni 2022, Mise e Mef sbloccano 60 milioni per il comparto
Il settore degli eventi ha perso il 90% del fatturato nel 2020. …
Lotteria degli scontrini 2022: premi per clienti ed esercenti nella lotta all’evasione
Il cliente potrà segnalare l'esercente che si rifiuta di acquisire il codice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: