Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inps, 266 mila domande per l’assegno unico

Il beneficio riguarda oltre 7 milioni di famiglie e circa 11 milioni di minori

Sono 266.309 le domande per l’assegno unico arrivate all’Inps per 427.010 figli. Il beneficio riguarda oltre 7 milioni di famiglie e circa 11 milioni di minori. Lo fa sapere lo stesso istituto ricordando che è disponibile sul proprio sito la domanda on line.

Per coloro che faranno domanda entro giugno 2022 Inps riconoscerà tutti gli arretrati da marzo, mese in cui gli utenti non avranno più diritto ai benefici assorbiti con l’Assegno unico.

E’ partita anche una campagna informativa su tutto il territorio nazionale, in stretta collaborazione con i Patronati, per garantire un supporto operativo nella compilazione della domanda. Per dare risalto al fatto che da marzo la busta paga dei lavoratori dipendenti cambierà e che parallelamente partiranno i pagamenti dell’Assegno unico sui conti correnti, l’Inps si è attivato inviando un’informativa alle aziende, agli utenti ed alle amministrazioni pubbliche.

«L’avvio dell’assegno unico – ha detto il presidente Pasquale Tridico – oltre a rappresentare una fondamentale innovazione a favore delle famiglie e della natalità, si realizza con successo grazie al piano di trasformazione digitale adottato dall’Istituto in questi anni e grazie alla piena collaborazione con tutti gli attori professionali e istituzionali. Un lavoro di squadra a beneficio dei cittadini e al servizio delle riforme per la crescita».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/CLAUDIO PERI

Ti potrebbe interessare anche:

Industria del legno, contratti in aumento di 40,66 euro
È stato sottoscritto l'accordo per il rinnovo Federlegno e Feneal, Filca e …
Accusata di corruzione la regina della sigaretta elettronica cinese
Ha un patrimonio di 7,6 miliardi di dollari Chu Lan Yiu, una …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: