Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La classifica delle case più cercate del 2021

Scalano la classifica delle ricerche gli immobili nel Nord, prevalentemente appartamenti trilocali. Si mantiene il trend che predilige spazi più ampi

L’ultima fotografia annuale di Casa.it ci racconta quali sono le preferenze degli italiani quando si tratta di cercare il proprio nido domestico. Analizzando i trend di ricerca e le richieste ricevute, il portale ci racconta come si è evoluta l’idea di casa negli ultimi 12 mesi, con alcune novità e diverse conferme in merito a tipologie di stabili, metrature, prezzi e luoghi.

La prima tendenza è da confermare è quella già evidenziata nel 2020 riguardo l’ampiezza della casa: non perde posizioni il desiderio di un’abitazione più grande e, nell’ordine, le tipologie di immobili più cercate sono appartamento, villa e casa indipendente. La fascia di ampiezza più cercata va dai 51 ai 100mq.

Bisogna poi fare una distinzione fra chi cerca una casa da affittare e chi intende acquistarla: l’immobile preferito per chi compra è il trilocale, che supera il bilocale e il quadrilocale. Chi è in affitto predilige ancora gli spazi più piccoli, dunque i bilocali, seguiti da trilocali e quadrilocali.

Come spiega l’Head of Consumer & Brand Marketing di Casa.it Daniela Mora, questi dati confermano “l’esigenza delle persone di abitare in spazi ampi soprattutto quando si ha intenzione di comprare casa, meno quando si tratta di affittarne una“.

Per quanto riguarda il luogo, anche nel 2021 il Nord è l’area prediletta, seguita da Centro, Sud e Isole. Nel settentrione la Regione più cercata è la Lombardia, seguita da Lazio e Toscana che scalza dal terzo posto il Veneto, quest’anno quarto.

Le province più ambite sono Milano, Roma e Torino; il comune non capoluogo con i volumi di ricerca più elevati è stato Sanremo (Imperia), seguito da Vigevano (Pavia) e Anzio (Roma). Fra le città al di sotto dei 100mila abitanti le più cercate sono Varese, Savona e Sanremo.

Oltre alla città, gli utenti rimangono molto interessati anche alla presenza di servizi nelle vicinanze; tra i più richiesti troviamo “la metropolitana, i supermercati, le fermate dell’autobus e le scuole di tutti gli ordini e grado“.

Parliamo infine di prezzi. Le case più cercate dagli aspiranti acquirenti si inseriscono nella fascia media di prezzo che va da 100.001 euro a 200mila euro; seguono case più economiche (da 50.001 a 100mila euro) e, al terzo posto, quelle più costose (da 200.001 a 300mila euro).

Un trend simile a quello di chi cerca un affitto: la fascia di prezzo più ricercata è quella intermedia, da 401 a 600 euro, seguita da soluzioni più economiche (da 201 a 400 euro) e infine dal segmento più caro (da 601 a 800 euro).

di: Marianna MANCINI

FOTO: PIXABAY

LEGGI ANCHE: Prorogato il bonus prima casa under 36: come funziona?

Potrebbe interessarti anche:

Cassa integrazione, che cosa cambia?
Ampliamento della platea e abbassamento del requisito di anzianità sono fra le …
Ita, il nuovo aereo è dedicato a Fausto Coppi
Dopo Rossi e Mennea, è il turno del ciclista cinque volte vincitore …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: