Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Generali, venerdì sarà svelato il contro-piano di Caltagirone. Sospeso Luciano Cirinà

Il piano sarà presentato da Claudio Costamagna e Luciano Cirinà, indicati rispettivamente come candidati presidente e amministratore delegato

Si chiama Awakening the lion, ovvero risvegliare il leone ed è il nome del “contro-piano” su Generali pensato da di Francesco Gaetano Caltagirone come alternativa a quello messo a punto dall’attuale Ceo Philippe Donnet.

Il piano sarà presentato venerdì a Milano da Claudio Costamagna e Luciano Cirinà, indicati rispettivamente come candidati presidente e amministratore delegato nella lista di consiglieri promossa da Caltagirone.

L’obiettivo del secondo azionista della compagnia è quello di convincere gli investitori istituzionali, decisivi per la vittoria nell’assemblea del 29 aprile per il rinnovo del CdA del Leone.

Caltagirone ha presentato la sua lista per il rinnovo del board il 15 marzo (leggi qui), a 24 ore di distanza da quella del CdA uscente che propone Andrea Sironi come presidente e l’AD uscente Philippe Donnet come amministratore delegato (ne abbiamo parlato qui).

Intanto Generali ha comunicato di aver sospeso con effetto immediato e fino a ulteriore avviso Luciano Cirinà. Il suo ruolo di Austria & CEE (ACEE) Regional Officer sarà ricoperto ad interim da Giovanni Liverani, CEO di Generali Deutschland.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Autogrill, forte crescita per i ricavi: +87,3% nei primi quattro mesi del 2022
A fare da traino ai ricavi di Autogrill è buon andamento del …
BCC Roma, alla guida arriva Maurizio Longhi come presidente
Maurizio Longhi è stato nominato presidente di BCC Roma al posto di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: