Dom, 27 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La pandemia cambierà per sempre hotel e resort

Ecco come sarò la vacanza post-Covid-19

Hotel e resort sono in stato di crisi. Secondo l’American Hotel &LodgingAssociation (AHLA), 7 camere degli hotel statunitensi su 10 sono vuote e migliaia di alberghi sono del tutto chiusi. Secondo l’associazione, dall’inizio della pandemia le strutture ricettive hanno perso oltre 25 miliardi di dollari in ricavi derivanti dalle camere e il 70% dei dipendenti d’hotel sono stati licenziati o messi in aspettativa.

Uno dei motivi di questa crisi è derivata dal fatto che per le prossime vacanze le persone potrebbero cercare strutture più piccole e meno affollate. “Ritengo che le persone si muoveranno verso strutture più piccole, o magari verso proprietà che hanno più spazi aperti e non sono così frequentate”, ha spiegato Mark Durliat, ad e cofondatore di Grace Bay Resorts nelle Isole Turks e Caicos.

Potrebbe addirittura tornare di moda l’umile motel. E questo perché queste strutture non hanno corridoi interni o grandi spazi comuni, il ché permette di limitare il contatto degli ospiti con altre persone, diminuendo così il rischio di contagio. Oltretutto, i clienti possono parcheggiare direttamente davanti alla loro stanza riducendo ulteriormente la loro esposizione agli altri.

Ma non è finita qui perché molti hotel e resort si stanno attrezzando per proporre il check-in contactless tramite app, sempre nell’ottica di ridurre l’interazione personale.

E molti alberghi hanno annunciato che nel futuro immediato funzioneranno con non più del 50% della capienza. Roland Fasel, direttore operativo di Aman Resorts, ha detto che il marchio di lusso “salterà una chiave”, o renderà prenotabile una camera sì e una no in alcuni dei resort che stanno riaprendo.

Basta con le pulizie giornaliere ed addio ai classici buffet. Passando poi ai confort nelle strutture ricettive rimarranno aperti centri fitness, piscine e luoghi d’incontro, purché adattati per il distanziamento sociale e disinfettati più volte al giorno. Tuttavia, alcuni servizi, appariranno diversi. Ci saranno ancora trattamenti benessere di lusso ma si svolgeranno in camera invece che nella spa ed i massaggiatori dovranno essere completamente protetti.

Insomma, è chiaro che la pandemia ha stravolto molte abitudini della nostra vita. Anche le vacanze saranno diverse. Dovremo abituarci e chissà per quanto.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Se trovi un diamante è tuo: il parco delle meraviglie negli USA
Il Crater of Diamonds State Park si trova in Arkansas Durante l’ultimo …
Inps, maxi aumento nella retribuzione di Tridico. Ed è bufera
Lo stipendio del presidente raddoppia ed è retroattivo Il presidente dell’Inps Pasquale …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: