Sab, 31 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Le Borse europee aprono in territorio negativo

Pesano i dubbi sulla ripresa con le nuove restrizioni in diversi Paesi ed il sell-off sui titoli tech Usa

Partenza negativa per le Borse europee in scia a un nuovo sell-off sui titoli tecnologici a Wall Street, con Amazon, Netflix e Apple che hanno lasciato sul parterre oltre quattro punti percentuali. Ma a soffrire di più è stata Tesla, crollata del 10,3%, dopo la delusione seguita ai mancati annunci durante l’evento del Battery Day. Il titolo ha scontato anche la decisione del gruppo di avviare una causa contro il governo Usa per azzerare le tariffe del 25% che l’amministrazione Trump ha imposto sui computer made in China e sugli schermi touch utilizzati nelle auto elettriche Model 3 di Tesla.

E così nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 cede l’1,11%. A Francoforte il Dax perde lo 0,92%, a Parigi il Cac40 segna una flessione dell’1,12% e a Londra l’indice Ftse100 arretra dello 0,98%. 

Sui mercati pesano anche i rinnovati timori per alcune restrizioni introdotte in diversi Paesi europei, come Francia e Gran Bretagna, per cercare di arginare i contagi (leggi qui). 

Il ribasso di Wall Street ha trascinato giù anche l’Asia con il Nikkei che perde l’1,18%, lo Shanghai Composite che cede il -1,50% e l’Hang Seng di Hong Kong che fa -1,7%.

Nel valutario il cambio euro/dollaro viaggia sulla parità sotto 1,17 a 1,166 (-0,01%), il dollaro/yen è a 105,30, -0,05%, e il cross tra sterlina e dollaro quota 1,27, -0,11%.

Tra le commodities petrolio e oro in calo: il Wti perde lo 0,98% a 39,54 dollari, il Brent lo 0,71% a 41.96 dollari e il metallo giallo è a 1.858 dollari l’oncia, -0,55%.

La seduta sarà movimentata da alcuni dati, tra cui spicca l’indice Ifo in arrivo dalla Germania. Tra gli appuntamenti, si segnala la riunione straordinaria del Consiglio europeo, oltre che la riunione della banca centrale della Svizzera e della Norvegia, che dovrebbero in entrambi i casi confermare i tassi di interesse all’attuale livello, mentre la Bce pubblicherà il bollettino economico. 

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Licenziamenti, la spuntano i sindacati. Conte: “Il blocco sarà prolungato fino a fine marzo”
Catalfo: "Già dalla prossima settimana avvierò il confronto con le parti sociali per la …
Alitalia, la Corte dei Conti registra il decreto di costituzione della newco
La prossima settimana il primo CdA Si terrà la prossima settimana la prima …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: