Mer, 25 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street apre in forte calo

Preoccupano la seconda ondata della pandemia e la mancanza di notizie positive sugli accordi in merito agli stimoli Usa

Giornata nera non solo per il mercato europeo ma anche per quello americano. Sulle prime rilevazioni, forte calo del Dow Jones (-1,84%), che ha toccato 27.463 punti, continuando sulla scia ribassista rappresentata da quattro cali consecutivi, da venerdì scorso; sulla stessa linea, giornata da dimenticare per l’S&P-500 che si ferma a 3.391 punti, ritracciando dell’1,87%. In netto peggioramento il Nasdaq 100 (-2,06%) e l’S&P 100 (-1,94%).

Anche i listini americani sono fortemente condizionati in negativo dall’aumento esponenziale dei contagi nel mondo e per il nulla di fatto sugli stimoli fiscali prima delle elezioni presidenziali.

In discesa a Wall Street tutti i comparti dell’S&P 500. Nel listino, i settori energia (-2,64%), Informatica (-2,38%) e telecomunicazioni (-2,27%) sono stati tra i più venduti. Giornata da dimenticare per tutte le Blue Chip del Dow Jones, che mostrano una performance negativa. Le più forti vendite si abbattono su Visa che va giù a-4,19%

Sul podio dei titoli del Nasdaq ci sono Netflix, Processing e Garmin, mentre in apnea è Tripadvisor.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Bollette: ecco i trucchi per risparmiare
L'analisi di Facile.it sulle abitudini dispendiose degli italiani Tagliare i consumi è …
Natale, Conte: “coordinamento con l’UE”
L'Unione cerca un accordo per uniformare le misure restrittive dei Paesi membri …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: