Ven, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street apre in rialzo

Attenzione ai prezzi del petrolio, in ribasso dopo la decisione dell’Opec + di rimandare la decisione sull’offerta di crude del 2021

Avvio positivo per Wall Street, con l’indice Dow Jones che balza più di 300 punti e lo S&P 500 e il Nasdaq Composite che testano nuovi valori record, salendo rispettivamente dell’1% e dello 0,8%.

Tra i titoli migliori del Dow Jones si mettono in evidenza Chevron e UnitedHealth. In generale sull’indice S&P gli energetici e i finanziari sono i settori migliori, con i sottoindici che avanzano del 2,5% e dell’1,6%.

Tra i titoli scambiati a Wall Street, attenzione anche su Tesla, che balza di oltre il 3% dopo che lo S&P Dow Jones Indices ha reso noto che il titolo del produttore di auto elettriche farà il suo ingresso nell’indice S&P 500 il prossimo 21 dicembre in una singola seduta nonostante l’elevato livello della sua capitalizzazione di mercato.

Attenzione anche ai prezzi del petrolio, in ribasso dopo la decisione dell’Opec + di rimandare la decisione sull’offerta di crude del 2021. I negoziati, riporta Reuters, riprenderanno giovedì 3 dicembre. I Big del petrolio non sono riusciti a trovare un accordo sull’offerta dell’anno prossimo: da un lato, la debolezza della domanda rimane un problema, dall’altro lato, il lancio dei vaccini anti-Covid potrebbe tradursi in uno scatto della domanda stessa.

Intanto oggi i prezzi del contratto WTI scendono dello 0,64%, a $45,05 al barile, mentre quelli del Brent arretrano dello 0,36%, a $47,71 al barile.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Recovery Plan, arriva all’Ue anche il piano (non definitivo) dell’Italia
E' il 12° Paese a presentarlo ma i piani definitivi non potranno …
Bitcoin, continua la discesa inarrestabile. Sta per scoppiare la bolla?
E' scattata la consueta caduta natalizia ed aumenta il numero di chi …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: