Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Australia, la banca centrale lascia i tassi invariati allo 0,10%

Confermato allo 0,10% anche il target dei rendimenti dei titoli di stato a tre anni. La banca lancerà una ulteriore revisione della sua politica monetaria a novembre

La politica monetaria non cambia in Australia. La Reserve Bank of Australia ha lasciato i tassi principali di riferimento invariati allo 0,10%, così come anche il target dei rendimenti dei titoli di stato a tre anni. «La ripresa economica è più solida di quanto atteso in precedenza e in generale è positivo l’outlook per le famiglie e gli investimenti. Ancora il mercato del lavoro continua a recuperare a un ritmo più forte di quanto stimato, anche se “l’inflazione e i salari rimangono sotto controllo», si legge in un comunicato.

L’RBA ha reso noto che lancerà una ulteriore revisione della sua politica monetaria a novembre; infine, ha sottolineato, è improbabile che le condizioni ottimali dell’economia, secondo lo scenario di base, vengano centrate entro il 2024.

Il dollaro australiano segna comunque un balzo dello 0,48% nei confronti del dollaro Usa, con il rapporto AUD/USD a $0,7566.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/DEAN LEWINS AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari, la Lombardia è la Regione con più aziende quotate su Aim Italia
In totale sono 58, il 39% del totale, per un giro d'affari …
Rcs, Miccichè si dimette dal CdA
L'uscita è dettata da motivi personali ma avviene a ridosso del consiglio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: