Sab, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pubblicità, a giugno vola a +34,6%

In crescita la tv che segna il +48,1%, i dati di Nielsen

Il mercato pubblicitario ha avuto un giugno positivo, con gli investimenti in crescita del 34,6% rispetto allo stesso mese del 2020, come emerso dalla ricerca di Nielsen. Il primo semestre del 2021, quindi, si è concluso con un incremento generale del 25,7%, per un totale di 2,81 miliardi di euro. Non sono inclusi nella stima i dati di search, social, classified e Ott.

Buona crescita per la televisione che va a +48,1% e a +33,2% sul semestre avvicinandosi a quota due miliardi.

Buon semestre anche per i quotidiani, che crescono del 9,7%, i periodici del 3,9%, la radio del 22%. Il digital cresce del 29,3% per il perimetro Fcp AssoInternet e del 24,5% sulla base delle stime Nielsen sull’intero universo web advertising; l’outdoor cresce del 6,3% e il direct mail dell’11%.

Invece va in negativo Transit, che scende del 28,3% e Go Tv del 13,7%. C’è ancora attesa per i dati sul cinema.

«Il mese di giugno conferma la ripresa del mercato pubblicitario, crescita robusta ormai possiamo dire consolidata – ha dichiarato Alberto Dal Sasso, AIS Managing Director di Nielsen – anche in riferimento all’ultimo anno pre covid, il 2019 il gap si riduce (-2,3%), grazie anche agli Europei che hanno visto l’Italia fino alla finale. I settori che mancavano all’appello tornano ad investire».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working, Orlando: “serve accordo quadro nazionale”
I tre capisaldi dovranno essere sicurezza nei luoghi di lavoro, sicurezza dei …
Cgia, 176 mila imprese a rischio usura
Una impresa su tre di quelle in sofferenza segnalate come insolventi si …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: