Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Partenza in rialzo per le Borse europee

Focus sui prezzi alla produzione tedeschi e sul fatturato industriale italiano

Apertura in rialzo per le Borse europee sulla scia dell’andamento positivo dei future di Wall Street (Dow Jones +0,36%, S&P +0,37% e Nasdaq +0,51%). Nei primi minuti di contrattazione il Dax di Francoforte avanza dello 0,25%, l’indice londinese Ftse 100 sale dello 0,49% e il Cac40 di Parigi segna un guadagno dello 0,4%.

Mista invece l’Asia, con Tokyo che segna in chiusura il +0,5%, Shanghai +1,03%, mentre Hong Kong cede l’1,47%.

Nel valutario l’euro si deprezza sul dollaro e al momento il cross scambia a 1,136 (-0,12%), il dollaro/yen è a 114,33 (+0,07%) e il cross sterlina/dollaro vale 1,35 (+0,06%). Il bitcoin è ancora in calo e al momento cede il 2,86% a 56.432 dollari. Tra le commodities i prezzi del petrolio sono in rialzo attorno all’1%: il Wti fa +0,96% a 79,77 dollari al barile e il Brent tratta a 82,04 dollari al barile, +0,98%. L’oro guadagna lo 0,04% a 1.862 dollari l’oncia, sempre sui massimi da 6 mesi.

L’ultima seduta della settimana sarà piuttosto scarna di indicazioni. L’agenda macro di oggi prevede il fatturato industriale in Italia e i prezzi alla produzione industriale in Germania mentre non sono attesi dati di rilievo dagli Usa.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Azimut, superati i 17 miliardi di raccolta nel 2021 trainata dai mercati privati
A novembre la raccolta netta è positiva per 761 milioni. I private …
Coldiretti/Censis, oltre 6 italiani su 10 sfidano il Covid e tornano a fare acquisti nei negozi fisici
Il fenomeno è trainato soprattutto dall'esperienza dei mercati contadini, indicato dal 73% degli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: