Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Dipendenti e pensionati, Landini e Sbarra chiedono 8 miliardi

L’obiettivo è coprire la crescita dei prezzi, l’abbassamento delle pensioni e dei salari

Il segretario della Cgil Maurizio Landini e quello della Cisl Luigi Sbarra hanno chiesto al Governo che gli 8 miliardi destinati al Fisco vadano a lavoratori dipendenti e pensionati.

L’obiettivo è coprire la crescita dei prezzi, l’abbassamento delle pensioni e quello dei salari degli ultimi anni.

«È il momento di fare questa scelta», sostiene Landini, a margine della manifestazione regionale ad Ancona promossa da Cgil, Cisl e Uil su Pensioni, Fisco, Lavoro e Sviluppo. Subito rimarcato da Sbarra: «noi chiediamo che gli otto miliardi della legge di stabilità vadano interamente a ridurre la tassazione fiscale che grava sui redditi da lavoro dipendente e da pensione – ha detto – bisogna alzare l’azione di contrasto contro l’evasione fiscale e prepararci ad affrontare poi la fase di riforma organica e strutturale del fisco nel nostro paese. Questa mobilitazione che abbiamo messo in campo è costruttiva, è responsabile, serve a migliorare l’impostazione politica economica del Governo».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Omicron, G7 Salute: “la variante è altamente trasmissibile e richiede azione urgente”
Ad oggi 33 casi in 8 Paesi Ue, asintomatici o non gravi. …
Twitter, il ceo Dorsey si dimette. Al suo posto arriva Parag Agrawal 
Jack Dorsey rimarrà nel consiglio di amministrazione fino alla scadenza del suo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: