Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street parte in rialzo. Focus sulla Fed

Contrastate ma vicine alla parità le piazze europee

Wall Street parte in rialzo. Il Dow Jones segna +0,34%, mentre l’S&P 500 fa +0,46% e il Nasdaq +0,46%. Rendimento del T-Bond decennale in lieve rialzo all’1,581%.

I mercati festeggiano la riconferma di Powell alla guida della Fed.

Sul versante corporate i due produttori vaccinali Pfizer e Biontech hanno annunciato in giornata i risultati di un’analisi di lungo periodo su efficacia e sicurezza del loro siero sugli adolescenti tra i 12 e i 15 anni di età. I trial, condotti su una doppia dose di antidoto a 30 milligrammi l’una, si sono rivelati efficaci al 100% contro il virus. Le misurazioni sono andate da sette giorni a oltre quattro mesi dopo la seconda inieizione. 

Contrastate ma vicine alla parità le piazze europee. Il Ftse Mib perde solo lo 0,07% grazie al +30% di Tim, che arriva dopo l’annuncio dell’opa da parte di Kkr (guarda qui). Giù anche il Dax (-0,19%), mentre procedono piatti Cac, Stoxx 600 e Ftse 100.

Il petrolio è ancora in flessione nei due listini di riferimento: il Wti scambia a 75,4 dollari al barile, il Brent è in quota 78,4. In rosso anche l’oro, che scambia intorno ai 1.830 dollari l’oncia. Sotto i 60.000 anche il bitcoin. A non arrestarsi è invece il dollaro: il cross tra euro e biglietto verde arriva a 1,1238.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JUSTIN LANE

Ti potrebbe interessare anche:

Irpef 2022, chi potrebbe guadagnarci con il nuovo taglio
Le modifiche porteranno guadagni soprattutto ai ceti medi Il taglio dell'Irpef previsto …
Chiude bene Piazza Affari
Eni guida l’ascesa dei titoli oil in scia al rimbalzo del petrolio, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: