Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Giro di vite a Piazza Affari, Powell mette pressione in Europa

Ci sono meno timori per Omicron, ma le Borse affrontano le montagne russe della Fed

Piazza Affari ha chiuso in perdita una giornata altalenante, che ha virato sul verde dopo Wall Street ed è tornata a precipitare con le dichiarazioni del presidente della Fed, Jerome Powell, sulla possibilità di una conclusione anticipata del tapering (ne abbiamo parlato qui). Il Ftse Mib scende dello 0,87%, Francoforte perde lo 0,92%, Parigi lo 0,73% e Londra lo 0,54%. Madrid è la peggiore con l’Ibex a -1,32%.

Influiscono sull’andamento delle Piazze l’Eurostat, che segnala un aumento dell’inflazione a novembre e l’S&P che alza le previsioni di crescita per l’Italia nel 2021 a +6,4% (guarda qui).

I titoli migliori a Piazza Affari sono Diasorin che chiude a +2,5% e Recordati a +1,7%. Bene anche Unicredit che va a +1,6% e punta agli 11 euro in attesa del piano per la prossima settimana.

Il petrolio scende a -3%, con Wti sotto i 68 dollari a barile e il brent che si ferma a 71 dollari.

Risale lo spread tra Btp e Bund che si porta a 130 punti con il rendimento del decennale italiano che sale allo 0,96%.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Ancma, cresce l’elettrico trainato da quadricicli e moto
Nel 2021 +32,6% grazie agli acquisti privati Il 2021 è stato un …
Usa, rallenta la crescita dell’economia
L'indice Fed Chicago sull'attività nazionale è sceso a -0,15 punti L'economia americana …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: