Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La variante Omicron non spaventa i mercati. Segno più per Piazza Affari e le Borse europee

In Germania atteso l’indice Zew sul sentimento di dicembre. Oggi la lettura finale del Pil dell’Eurozona relativo al terzo trimestre

Le Borse europee aprono positive. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 sale dell’1,77%. A Francoforte il Dax guadagna l’1,5%, a Parigi il Cac40 avanza dlel’1,55% e a Londra l’indice Ftse100 segna un +0,93%.

Nuovo scatto di Piazza Affari che dà seguito al recupero iniziato ieri. Il Ftse Mib, reduce dall’oltre +2% di inizio ottava, segna in avvio +1,07% a quota 26.788 punti. Sotto i riflettori oggi Stellantis (+1,5% a 16,52 euro) ma sale anche TIM (+1,1% a 0,463 euro) reduce dalla seduta negativa della vigilia. Tra le banche si conferma la forza di Intesa Sanpaolo (+1,1% a 2,2375 euro) reduce dall’oltre +3% di ieri. Bene anche Unicredit (+0,9%) che giovedì presenterà il nuovo business plan. Infine, corrono anche oggi le utility con Enel in prima fila a +0,98%. In prima fila anche Stm (+2,78%) e Pirelli (+3%).

Sullo sfondo permane sempre l’incertezza legata alla variante Omicron ma le informazioni più recenti tendono a rassicurare gli investitori sul rischio di un ulteriore deterioramento della situazione sanitaria dopo le dichiarazioni sudafricane e americane su sintomi di non apparente gravità particolare causati dalla variante.

Le buone aspettative hanno impattato anche l’andamento delle piazze asiatiche, in terreno positivo nonostante i timori sul caso Evergrande in Cina: Tokyo +1,9%, Shanghai +0,2%, Hong Kong +2,4%.

Petrolio ancora in robusta ripresa nei due listini di riferimento, col Wti a 70,6 dollari al barile e il Brent in quota 74,1. Risale l’appeal dell’oro: il lingotto scambia sui 1.785 dollari l’oncia. Il bitcoin archivia la brutta seduta di ieri ritornando sopra 51.000. Cross euro-dollaro stabile a 1,1287. In attesa delle comunicazioni del Mef su caratteristiche e ammontare dei Bot in emissione il 10 dicembre lo spread Btp-Bund riparte da 127 punti base. 

Giornata densa di dati macro-economici oggi. Nel corso della mattina è atteso l’indice Zew di fiducia degli investitori tedeschi e la lettura finale del Pil dell’Eurozona relativo al terzo trimestre. A livello societario, si segnala che oggi Stellantis presenterà il Software Day 2021, la sua strategia per una mobilità completamente connessa, pulita, sicura, personalizzata e conveniente.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Enigma, all’asta il diamante nero da Guinness
Ha dimensioni simili a un fermacarte e potrebbe raggiungere fra i tre …
Indennità di disoccupazione per gli autonomi dello spettacolo, come richiederla
La tutela introdotta dall'Inps, denominata Alas, consiste in un contributo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: