Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Partenza in rialzo per Wall Street. Focus su Intel, Apple e Tesla

Si diradano i timori per la variante Omicron del Covid-19, ma preoccupa una Fed meno accomodante 

Wall Street apre sopra la parità. Il Dow Jones sale di 420 punti circa (+1,20%), a 35.648 punti; lo S&P 500 avanza dell’1,76% a 4.672 punti, mentre il Nasdaq fa +2,5% a 15.559 punti circa.

Si diradano i timori per la variante Omicron del Covid-19, ma il rischio di una Fed meno accomodante fa risalire i rendimenti obbligazionari: quello decennale risale all’1,46%.

Tra i titoli focus su Intel, che ha intenzione di lanciare un’operazione di Ipo attraverso un’offerta di nuove azioni Mobileye (leggi qui), salendo così del 2,5%. In evidenza anche i buy sui titoli Apple +3% e Tesla +3%. Positivo anche GlaxoSmithKline, dopo che il colosso farmaceutico ha annunciato che il trattamento sviluppato contro il Covid si è mostrato efficiente nel trattare i casi di pazienti contagiati dalla variante Omicron.

Ampiamente positive intanto le piazze europee. Il Ftse Mib cresce dell’1,93%, il Dax del 2,10%, il Cac del 2,26%, il Ftse 100 dell’1,14% e lo Stoxx 600 dell’1,92%.

Ancora forti rialzi per il petrolio nei due listini di riferimento: il Wti tratta sui 71,4 dollari al barile, il Brent è a quota 74,6. Oro sui 1.780 dollari l’oncia, bitcoin in ripresa sopra 51.000. Dollaro forte sull’euro col cross tra moneta unica e biglietto verde che scende a 1,1237. Spread Btp-Bund piatto a 127 punti base. 

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari risolleva la testa e chiude con il segno più
Giù Leonardo e Diasorin. Bene le banche Piazza Affari chiude con il …
Confesercenti lancia l’alert: “l’instabilità politica potrebbe costare 0,2 punti di Pil”
Il nuovo volto del Quirinale deve rilanciare la fiducia di famiglie e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: