Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street apre in rosso, fari puntati su Ucraina e Fed

La tensione internazionale penalizza gli asset rischiosi

Parte male Wall Street, che paga il crescendo di tensioni internazionali con lo scontro tra Ucraina e Russia. I giochi geopolitici penalizzano gli asset più rischiosi in un momento in cui gli occhi degli investitori sono catalizzati sulla riunione della Fed prevista per domani.

Il Dow Jones ha perso l’1,36%, proseguendo una serie di 7 ribassi consecutivi; male anche l’S&P 500, in calo dell’1,58%; in peggioramento il Nasdaq 100 a -1,83% e l’S&P 100 a -1,64%.

Sul fronte macroeconomico, prima dell’apertura è stato diffuso il rapporto mensile del Chicago Federal Reserve Bank (leggi qui).

Tra i titoli migliori ci sono Verizon Communication a +0,71%; Procter&Gamble a +0,69%. I peggiori sono Boeing a -3,54%, Goldman Sachs a -2,83% e American Express a -2,39%. Crolla Walt Disney a -2,37%.

di: Micaela FERRARO

FOTO: PIXABAY

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: