Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

UNRAE, sono in profondo rosso i veicoli industriali: -26,9% ad aprile 

Crollano tutti i comparti dei veicoli industriali con circa 700 unità immatricolate in meno rispetto allo scorso anno. Starace: “urgente sostenere il rinnovo del parco”

Si conferma in profondo rosso il mercato dei veicoli industriali che registra ad aprile un crollo di tutti i comparti di riferimento (-26,9%), con circa 700 unità immatricolate in meno rispetto allo scorso anno. E’ quanto fotografa l’UNRAE, secondo cui in particolare segnano una caduta a doppia cifra sia i veicoli leggeri sotto le 6 tonnellate (-23,6%) sia i pesanti sopra le 16 tonnellate (-25,9%) e sprofondano i medio-leggeri che perdono il 33,2% sul 2021.

«E’ evidente che i sostegni al settore dell’autotrasporto stiano perdendo di efficacia – sottolinea Paolo A. Starace, presidente della Sezione Veicoli Industriali dell’UNRAEnonostante gli impegni profusi dal Governo nel fornire risposte concrete al comparto, che danno ossigeno nel breve periodo ma non contribuiscono a sostenere la domanda di veicoli nuovi nel medio-lungo termine, a discapito della transizione ecologica e della sicurezza stradale».

L’UNRAE ha chiesto quindi al Governo, anche in ragione dell’anzianità del parco circolante e delle limitate risorse disponibili, di adoperarsi affinché i mezzi ante Euro V vengano sostituiti a favore di veicoli di ultima generazione, attraverso interventi di indirizzo che seguano il principio “chi più inquina più paga”, portandone così alla progressiva dismissione.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Chip, Broadcom compra VMware per 61 miliardi di dollari
Broadcom si farà carico di 8 miliardi di dollari di debito netto …
Usa, rivisto al ribasso il Pil: -1,5% su base trimestrale
Nella prima lettura il Pil Usa era visto a -1,4% dopo il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: