Mer, 02 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fed, il Beige Book conferma la crescita economica Usa fra debole e moderata

Preoccupa lo stato dei servizi, i più penalizzati dalla pandemia

L’attività economica negli Stati Uniti è cresciuta tra il “debole” ed il “modesto” in tutti i 12 distretti della Fed. Lo conferma il Beige Book, il consueto bollettino economico mensile della banca centrale statunitense che monitora l’andamento dell’economia, riferendosi al periodo concluso lo scorso 9 ottobre.

In particolare, il bollettino segnala che l’attività è cresciuta in modo differente a seconda dei settori: in quello manifatturiero l’attività è cresciuta mediamente a passo “moderato“, mentre l’edilizia residenziale ha continuato a fare bene, confermando una crescita di abitazioni. Soffre invece l’edilizia commerciale, fatta eccezione per i magazzini industriali. Preoccupa lo stato dei servizi, i più penalizzati dalla pandemia e che si apprestano a vivere un inverno piuttosto difficile. I consumi invece continuano a crescere, la domanda di auto è stabile ed anche il turismo ha rialzato la testa.

Positiva la situazione del mercato del lavoro, con l’occupazione che è tornata a crescere, anche se ad un passo “lento“, specie nel settore manifatturiero.

Sul fronte dei prezzi, infine, la crescita è “modesta“, fatta accezione per le voci alimentare, automobili ed elettrodomestici, che crescono a ritmo “significativo“.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Il Fmi avverte: “Le politiche devono restare favorevoli per sostenere la ripresa in Europa che sarà irregolare e parziale”

Ti potrebbe interessare anche:

Banche, rapine in calo: -56,4% dal 2019
Nessun colpo in Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise e Valle d’Aosta Calano …
Moody’s, l’outlook rimane negativo per tutte banche europee nel 2021
Tutto questo a causa dell'effetto Covid su ripresa economica, redditività e qualità …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: