Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, il Messico autorizza lo Sputnik V

Il Governo acquisterà fra le 7 e le 12 milioni di dosi

Al via in Messico lo Sputnik V. La Commissione federale per la protezione contro i rischi sanitari (Cofepris) del Paese ha approvato l’uso di emergenza del vaccino russo. A riferirlo è stata la tv all news Milenio precisando che si tratta del terzo farmaco immunizzante autorizzato dalle autorità messicane.

Il sottosegretario alla Salute, Hugo López-Gatell, ha precisato che l’autorizzazione è stata concessa alla compagnia Birmex che ha un accordo giuridico per rappresentare il Governo russo. «Il Governo federale – ha proseguito – si propone di acquistare fra le 7 e le 12 milioni di dosi, delle quali 400.000 arriveranno in Messico questo mese e saranno utilizzate per vaccinare le fasce più anziane della popolazione».

Da parte sua il ministro degli Esteri, Marcelo Ebrard, ha indicato che il Governo pensa di ricevere fra gennaio e marzo 21.394.650 dosi di vaccini Pfizer, AstraZeneca, CanSino e Sputnik V.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/ANSA

LEGGI ANCHE: Vaccini, lo Sputnik V è efficace al 91,6%. Alla Pfizer previste entrate per 15 miliardi di dollari

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari
Mercati in attesa di Fed e trimestrali big Tech Giornata difficile per …
Patenti, validità prorogata fino al marzo 2022
Nuovi termini anche per esami e foglio rosa È stata prorogata la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: