Lun, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat, saldo commerciale in calo a 1.583 milioni

L’incremento su base mensile pari a +5,5%

L’Istat ha pubblicato il resoconto sull’import export italiano nel mese di agosto. Si è verificata una flessione congiunturale dell’export verso i Paesi extra Ue, condizionata dalle operazioni occasionali di elevato impatto, come la cantieristica navale, registrate il mese precedente; al netto di queste ultime invece si è registrato un incremento su base mensile delle esportazioni pari al +5,5%.

Per quanto riguarda l’interscambio commerciale con i Paesi extra Ue27, ad agosto le esportazioni sono scese del 5%, mentre le importazioni sono aumentate del 6,5%. Su base annua, l’export è salito del 15,7%: un aumento particolarmente elevato per l’energia che ha visto una percentuale dell’80,6%, con un import più ridotto a +39,9%. Aumentano anche i beni di consumo durevoli al +50,7% e i beni intermedi al +50%.

Nel trimestre compreso tra giugno e agosto 2021, l’export ha segnato una crescita sostenuta grazie soprattutto alle maggiori vendite di beni strumentali e intermedi.

La stima del saldo commerciale ad agosto è pari a 1.583 milioni, in calo rispetto all’anno precedente quando era fissata a +3.581 milioni. È diminuito anche l’avanzo nell’interscambio di prodotti non energetici, passato da +5.231 milioni a +4.719 milioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

HSBC, gli utili battono le attese: +75% nel terzo trimestre
Gli analisti avevano previsto un aumento degli utili pari a +22,8%. Delude …
Usa, il co-fondatore di Twitter lancia l’allarme: “si rischia l’iperinflazione”
Secondo il presidente della Fed Powell l'inflazione elevata potrebbe proseguire anche per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: